• Dal 1970 Passione per Tornire
  • Contattaci per una quotazione

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

1. PREMESSA
Le presenti condizioni di fornitura regolano i rapporti tra il fornitore RTM (successivamente denominato RTM) e tutte le aziende richiedenti fornitura (successivamente denominate cliente o Parte Acquirente). Queste condizioni sono da ritenersi prevalenti e sostitutive rispetto alle singole condizioni di acquisto di ciascun cliente.
Con l'invio di un ordine formale a RTM il cliente intende accettare tacitamente e senza alcuna limitazione le condizioni ivi esposte. Eventuali deroghe rispetto le seguenti costituiscono eccezione e dovranno essere concordate e formalizzate fra le parti unicamente in forma scritta.

2. PREZZI
RTM fornisce, su richiesta del potenziale cliente richiedente, offerte gratuite e senza impegno riservandosi la possibilità di fornire quotazioni solamente indicative.
In sede di eventuale ordine dette quotazioni verranno nuovamente verificate con riferimento a:
- I disegni definitivi dei pezzi richiesti, i qual disegni dovranno essere forniti dal cliente;
- Alla quotazione di mercato della materia prima;
- Alla quantità di pezzi di cui è richiesta la produzione.

Nel caso in cui si dovessero rendere necessari degli adeguamenti, questi verranno opportunamente applicati.
I prezzi da considerarsi validi e definitivi sono esclusivamente quelli indicati nella conferma d'ordine emessa da RTM.
Nel caso in cui la modifica ai disegni o la variazione nelle quantità si verifichi successivamente alla emissione della conferma d'ordine da parte di RTM, la stessa si riserva la facoltà di eseguire una ulteriore verifica e, se necessario, un ulteriore adeguamento delle quotazioni.

3. DATE DI CONSEGNA
Le date di consegna indicate in offerta sono da ritenersi puramente indicative.
In sede di conferma dell'ordine esse verranno verificate da RTM in base alla disponibilità del materiale e al carico di lavoro.
Le date indicate nelle conferme d'ordine sono da considerarsi definitive e riferite al momento della spedizione o comunque al momento in cui la merce è messa a disposizione del cliente per il ritiro (data del ddt e/o data di partenza della merce da magazzino RTM).
Esse NON sono riferibili al momento del ricevimento merce da parte del cliente.
RTM si riserva la facoltà, se necessario, di modificare la data di consegna precedentemente confermata, dandone previa tempestiva comunicazione al cliente e prendendo con lui accordo sulla nuova data.
In nessun caso RTM accetterà penali per ritardi di consegna.
Eventuali slittamenti di consegna dovuti ad insolvenza del cliente non costituiscono di fatto ritardo. Eventuali modifiche alle quantità o variazioni ai disegni comunicate dal cliente successivamente alla emissione della conferma d'ordine da parte di RTM possono condizionare la data di consegna precedentemente determinata / concordata.

4. SPECIFICHE, MATERIALI, TRATTAMENTI, VARIAZIONI AI DISEGNI
RTM produce seguendo le specifiche fornite dal cliente e le indicazioni riportate nel disegno inviato dal cliente stesso, ivi inclusa la tipologia dei materiali da utilizzare e gli eventuali trattamenti superficiali richiesti.
È pertanto da escludere una qualsiasi responsabilità di RTM rispetto alla funzionalità e all'adeguatezza dei pezzi prodotti per il loro utilizzo finale.
Per contro, qualsiasi scostamento da parte di RTM riguardo alle specifiche indicate non è realizzabile, se non preventivamente concordato con il cliente.

Nel caso in cui si renda necessaria una ottimizzazione del pezzo ai fini della producibilità/lavorabilità in macchina, questa verrà richiesta da RTM al cliente ed RTM stessa procederà esclusivamente dopo aver ricevuto istruzioni ufficiali in forma scritta circa l'adeguamento del pezzo.
Non è in alcun modo consentito a RTM di modificare le specifiche del pezzo; tuttavia, nel caso in cui il disegno riporti quote lineari e angolari prive di tolleranza e non vi sia un rimando ad una determinata classe di precisione, in mancanza di accordi specifici, verranno automaticamente applicati da RTM i limiti di scostamento prescritti dalla norma ISO 2768-1 classe "m" (classe di precisione media).

Nel caso in cui il cliente NON alleghi il disegno all'ordine, la produzione potrà essere eseguita considerando il più recente disegno presente nell'archivio RTM.
Per gli acquisti di materia prima e la realizzazione di trattamenti RTM si rivolge a fornitori qualificati, con i quali intrattiene rapporto consolidato di collaborazione.
Eventuali difetti nei materiali o nei trattamenti non sono attribuibili direttamente a RTM.

Nel caso in cui dovessero sorgere reclami o contestazioni relative ai materiali utilizzati e/o ai trattamenti realizzati, RTM procederà ad inoltrare propria segnalazione al rispettivo fornitore.

Nel caso in cui vengano apportate delle modifiche ai disegni, il cliente si impegna a mandarne tempestiva comunicazione a RTM e a verificare l'eventuale esistenza di produzioni in corso e/o di giacenze a magazzino relative ad articoli con indice di revisione precedente.
La responsabilità e gli eventuali costi derivanti da modifiche ai disegni rimangono a carico del cliente.

5. QUANTITA'
Se non in casi particolari che siano stati preventivamente concordati per iscritto, RTM consegnerà al cliente l'intero lotto di produzione per ciascun articolo prodotto, riservandosi un'oscillazione del +/- 10% rispetto alla quantità ordinata, senza che questo comporti la creazione e la gestione di uno specifico stock per gli esuberi.

6. RECLAMI E RESI
Eventuali reclami devono essere inviati per iscritto, completi di riferimenti che consentano ad RTM la rintracciabilità della prododuzione (nr. Ordine / Nr DDT / Nr Ft/ codice articolo, etc.) e delle informazioni necessarie a comprendere la natura della problematica sollevata e consentire quindi a RTM di individuare le soluzioni possibili.
In caso di accertata responsabilità da parte di RTM, la stessa concorderà con il cliente la più idonea contromisura atta a risolvere il problema.
RTM si impegna in questo caso a sostenere i costi derivati dalla gestione del reclamo solamente in relazione al trasporto, alla rilavorazione o alla produzione ex novo dei pezzi, senza accettare qualsiasi penale od addebito di altra natura da parte del cliente.
RTM non accetta costi attribuibili a fasi di lavorazione successive alla fornitura dei pezzi prodotti e non può accettare addebiti il cui valore superi il valore fatturato dei pezzi oggetto di contestazione.
Eventuali resi di materiale dovranno essere preventivamente autorizzati per iscritto da RTM.
Qualsiasi restituzione non preventivamente concordata e/o autorizzata verrà respinta.

7. CONDIZIONI DI PAGAMENTO
Le condizioni di pagamento sono concordate e confermate da RTM in sede di emissione della conferma d'ordine.
Il cliente si impegna a rispettarle e a segnalare eventuali situazioni che non gli consentano di onorare le scadenze dei pagamenti in essere.
Eventuali variazioni alle condizioni di pagamento espresse da RTM nella conferma d'ordine, devono essere concordate per iscritto da ambo le parti.
In caso di insolvenza da parte del cliente, RTM si riserva la facoltà di operare a sua discrezione:
- La sospensione delle eventuali produzioni, siano esse programmate o già in corso di lavorazione;
- La sospensione delle attività di preparazione per la consegna di pezzi prodotti;
- La sospensione delle consegne.

8. TRASPORTO
Le modalità di trasporto vengono definite da RTM in sede di emissione della conferma d'ordine e non possono essere variate se non preventivamente concordato fra ambo le parti.
In caso di consegna con vettore incaricato a cura di RTM, la stessa si impegna a ricorrere a fornitori di servizi di trasporto qualificati ed in grado di fornire adeguata affidabilità, efficienza e velocità. In questo caso le spese di trasporto saranno a carico di RTM con l'esclusione di qualsiasi copertura assicurativa sulla merce che non sia specificatamente prevista dalla normativa vigente.

I tempi di consegna della merce variano a seconda della tipologia di vettore utilizzata ed in base alla zona da servire.
Nel caso in cui il vettore incaricato abbia dei ritardi nell'effettuare le consegne, RTM si impegna ad interfacciarsi con il cliente ed il vettore stesso per tracciare la spedizione e/o sollecitarne la consegna.
Rimane assodato che la responsabilità circa gli obblighi giuridici riconducibili all'esecuzione del trasporto è, e rimane, in carico esclusivo al vettore incaricato.
Qualora il ritiro della merce ed il trasporto vengano eseguiti a mezzo del destinatario o con vettore incaricato dal cliente, RTM è esclusa da qualsiasi tipo di responsabilità una volta che il materiale è stato ritirato, ivi compresa la ogni responsabilità per eventuali ritardi o azioni eventualmente da porre in essere per rintracciare la merce.
In detto caso, le spese di trasporto sono a carico del Cliente, o comunque di chi ha commissionato il servizio di trasporto e NON sono in alcun modo addebitabili a RTM.

9. GARANZIA
Il contratto di compravendita che viene posto in essere fra RTM e la Parte Acquirente è riconducibile al rapporto fra aziende (in Inglese B2B - Business to Business) che viene regolato dagli art. 1490 e successivi del Codice Civile.

In tale ambito, in aderenza a quanto determinato a norma dell'art. 1495 C.C., qualora il cliente scopra un vizio sui particolari forniti da RTM deve darne ad essa segnalazione entro il termine massimo di giorni 8 dalla scoperta del vizio stesso.
L'esercizio di tale facoltà comunque si prescrive, secondo la normativa Italiana, nel termine di mesi 12 dalla consegna del materiale.